2015-IN CIMA ALLA CLASSIFICA DELLE MALATTIE PROFESSIONALI

Dai dati INAIL (Open Data) relativi ai primi undici mesi dell’anno 2015, risulta che sono state notificate ben 54.372 denunce di malattie professionali contro le 52.892 dello stesso periodo del 2014, con un incremento del 2,8%.
Sembra pertanto rallentare la corsa ininterrotta alla denuncia di patologie professionali che si era iniziata a partire dal 2008 a ritmi elevatissimi. A partire da quell’anno ad oggi, infatti, si è registrato un aumento di oltre l’80% delle denunce: quasi 25.000 in più nel giro di pochi anni.
Alla base di questa crescita vorticosa sono le patologie muscolo-scheletriche che anche nel 2015 sono aumentate in misura molto superiore alla media, passando dalle 30.500 circa del periodo gennaio-novembre 2014 alle 32.300 dello stesso periodo 2015 con un incremento del +5,7%.

Pubblicato in Senza categoria

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>